“L’ antefatto naturale del Natale” -ci riporta il Monsignor Giovanni Carrù- “è rappresentato dal misterioso episodio dell’Annunciazione, dettagliatamente evocato dal vangelo di Luca, dove si narra il dialogo e l’incontro tra Maria e l’angelo Gabriele mandato da Dio nella città di Galilea, chiamata Nazaret (1, 26-38). La Vergine, promessa sposa di Giuseppe, un uomo della casa di Davide – precisa l’evangelista – si chiama Maria”.