La Commissione Europea ha dato il via libera al vaccino contro il meningococco B, batterio responsabile del 90% dei casi meningite. Il nuovo vaccino è indicato per tutti i gruppi di età, inclusi i lattanti, la fascia a maggiore rischio di conseguenze gravi per la salute. Francesco Gulli, AD di Novartis Vaccines: “Presso i laboratori siamo riusciti a mettere a punto tutti gli strumenti per poter aspirare a un mondo finalmente libero dalla meningite.