In Italia sono oltre 10 milioni le persone che soffrono di cefalee, in particolare donne. Presto, grazie ad un’innovativa tecnologia wireless, basterà un braccialetto per dire addio al mal di testa. Si chiama neurostimolatore wireless ed è una tecnologia di ultima generazione che permetterà di curare le cefalee e altre tipologie di dolori cronici grazie all’invio di impulsi elettrici al sistema nervoso. In Italia i primi interventi per l’impianto del neurostimolatore wireless sono stati eseguiti presso la Casa di Cura Le Betulle di Appiano Gentile (www.casadicuralebetulle.it), già centro di eccellenza per la neuromodulazione e sede europea del Barolat Institute.